Degustazione nelle terre del Soave Classico: Cantina Tessari

Travel
By on 24/07/2016

Sabato 23 luglio ho avuto modo di partecipare grazie alla Community Igers Verona alla Cantina Tessari di Monteforte D’alpone, nell’area del Soave Classico DOC, all’instameet #igerswithdots.

Il ritrovo era fissato per le 09.30 in quel della provncia di Verona, voleva quindi dire svegliarsi come durante la settimana lavorativa… T-R-A-U-M-A-T-I-C-O

Sono partito in auto con Gionata, Andrea e Giulia in stato comatoso (non che sia migliorato durante la giornata eh). Il tempo era caldo e afoso, la classica estate padana insomma, ma almeno era nuvoloso e il sole quindi non ci colpiva direttamente con i suoi raggi.

Appena arrivati in questo antico casolare  ci hanno dato il benvenuto i Tessari, una famiglia molto unita che porta avanti l’azienda fondata dal nonno nel 1933. Oggi i figli Antonio, Germano e Cornelia portano avanti la cantina sotto l’occhio vigile di papà Aldo. Il loro detto è Soave l’è la nostra tèra, el Garganega la nostra passiòn (per i non veneti: Soave è la nostra terra, il Garganega la nostra passione).

Dal paese abbiamo iniziato a salire a piedi lungo le dolci colline della zona formatesi millenni addietro da anticissimi vulcani.

igerswithdots_campanile

Arrivati con il fiatone tra le alte vigne due soprese ci aspettavano: un panorama favoloso verso la pianura e un aperitivo costituito da focaccia artigianale e Garganega Brut. Il Garganega è uno dei 4 vini prodotti dalla cantina Tessari, è adatto per gli aperitivi e i primi, ha un colore paglierino e delle finissime bollicine, vi posso assicurare che va giù che è un piacere!

Foto di @igersveneto

_DSC7202

L’aperitivo è stata un’ottima occasione per festeggiare il compleanno del capofamiglia Aldo, un uomo vecchio stampo molto sulle sue, e di uno dei suoi figli.

La famiglia Tessari al completo – Foto di @3.in.giro

Lungo la discesa, stavolta zizzagando tra i filari, ci ha colto una leggera pioggerellina che non ci ha per nulla disturbato… finalmente un piccolo refrigerio!!!

Si era fatta ormai l’una quando siamo arrivati alla Cantina. Dopo un piccolo giro tra i locali dove viene prodotto il vino ci siamo seduti a tavola per la vera degustazione.

Accompagnati da prodotti del luogo come il formaggio Monteveronese, una caciotta fresca, il prosciutto crudo di Soave e delle sopresse abbiamo potuto provare la varietà di vini della cantina:

  1. Soave Classico DOC – Grisela: il cavallo di battaglia della Cantina, perfetto per un aperitivo, per dei primi piatti semplici o del pesce. Devo dire che è quello che ho apprezzato di più perchè è leggero e adatto per accompagnare i miei amati formaggi.
  2. Soave Classico DOC – Bine Longhe: è un po’ più forte del precedente perchè le uve vengono lasciate 20 giorni in più sui tralci, viene infatti consigliato da abbinare a piatti più complessi o con un gusto più deciso come i salumi o carne bianca
  3. Tre Colli – Recioto di Soave DOCG: non sono un grande amante dei vini dolci e non posso quindi giudicarlo. Si abbina sicuramente bene con i dolci secchi ed è uno dei primi vini d’Italia con marchio DOCG.

igerswithdots_sala

Dopo aver ringraziato la famiglia Tessari, che ci ha pure gentilmente fatto uno sconto per l’acquisto dei loro vini, ho voluto fare una sosta nel borgo di Soave.

Che diamine sono anni che lo vedo dall’autostrada con il suo castello che culmina dall’alto sul paese….non potevo perdermelo!!!

Foto di @gionata_s

La via del ritorno è stta tranquilla e posso dire che questa esperienza è stata davvero positiva. Ho rivisto alcuni membri della Community, fatto due chiacchiere con amici, conosciuto nuove realtà del mio bel Veneto e potuto degustare degli ottimi prodotti. Ringrazio la community di Igers.Verona, do il benvenuto al loro nuovo membro Michele ma soprattutto un grande grazie ai Tessari, un’azienda di famiglia forte, che sa guardare avanti e cerca di rimanere al passo con i tempi!

Se volete vedere altri scatti dell’evento cercate sull’Instagram l’hashtag #igerswithdots

TAGS
RELATED POSTS
3 Comments
  1. Rispondi

    Elisabetta

    25/07/2016

    Posticini meravigliosi! Certe volte penso che non basterebbe una vita per scoprire tutto quello che varrebbe la pena vedere anche solo in Veneto.

    • Rispondi

      Federico Graziati

      25/07/2016

      Ciao Elisabetta, non posso che essere d’accordo con te. Il solo Veneto racchiude delle perle davvero uniche!

  2. Rispondi

    Issac Herrea

    24/08/2016

    E un grande risultato per la denominazione del Soave, che vede riconosciuta a livello nazionale la primogenitura di comprensorio vitato storico Siamo felici che la guida Slow Wine, attenta a valorizzare storia e cultura della tradizione agricola italiana, abbia dato valore al lavoro dei nostri soci

LEAVE A COMMENT

FEDERICO GRAZIATI
Treviso - ITALY

Nel mio passaporto c'è scritto Federico Graziati ma puoi chiamarmi Fede o Graz. Lavoro nel mondo della comunicazione e sono per passione fotografo e instagramer. Uso questo questo spazio per raccontare quello che vedo attraverso i miei occhi. Le foto dei posti e delle cose che ho l'opportunità di visitare penso siano il miglior strumento che io possa usare per condividere le mie esperienze con voi. Seguimi per trovare la vera essenza della scoperta!

Instagram
  • ~ photographer's life ~

Quanto è bello aspettare il tramonto con viste delle genere?!
~
How nice is to wait the sunset with such beautiful views?! #fromGrazEyes
  • ~ bambi ~

Uno dei posti delle Dolomiti dove più facilmente potete individuare dei Cervi è sicuramente il Parco Naturale di Paneveggio.
~
One of the places on the Dolomites where you can easily see deer is certainly the Paneveggio Natural Park.

#fromGrazEyes
  • ~ you, only you ~

Come credo ormai sappiate io amo il mare, ah non lo sapevate?! Beh si forse non ho la stessa vostra concezione di mare fatto di sabbia finissima e 40° all'ombra.
Io adoro il mare con le coste alte e frastagliate dove le onde si infrangono fragorose. Un mare che ti fa sentire vivo sia da terra che ancora di più quando sei a bordo di una barca (meglio se a vela).
È proprio in queste cose incontri delle architetture semplici ma che colpiscono il tuo cuore: i fari.
Mi fanno sognare davvero ad occhi aperti come si ergono indomiti dando una mano agli sfortunati marinai che si trovano in mare nelle notti tempestose.
Io intanto mi diverto a fotografarli con il mio #GalaxyS8 perché alla fine sono pure un'attrazione per turisti.

#GalaxyS8Stories #LiberailTuoSmartphone

#ad per @samsungitalia
~
~
#fromGrazEyes
  • ~ autumn stocks ~

Nelle prealpi ci sono ancora piccole rimanenze di autunno che ti catapultano in una favola.
~
On the Prealps there are small autumn stocks who bring you on a fairytale.

Shoot taken with #canon6d

#fromGrazEyes
  • ~ snake ~

Questo 2018 inizia con una bella notizia anzi una e mezza... e questa foto tratta di questo argomento.
~
This 2018 begins with good news indeed one and a half... and this photo is about this topic.

#fromGrazEyes
  • ~ Treviso' area... If you see it, you fall in love ~

Sfortunata perché vicino a lei c'è la grande Venezia ma Treviso, negli ultimi anni, è riuscita a tornare in auge soprattutto con un'offerta verso il turismo estero che apprezza le esperienze l'enogastronomiche, culturali e naturalistiche.
E voi ci siete mai stati?
~
Unlucky because near it there is Venice but Treviso, in recent years, grows up especially with an offer to the foreign tourism who appreciates the enogastronomy, the culture and the naturalistic experiences.
And have you ever been there?

#fromGrazEyes
  • ~ sunset light ~

Tutti i ragazzi quando sono minorenni vorrebbero lo scooter per girare... O almeno quando ero adolescente funzionava così.
Ma i ragazzi che vivono a Venezia come fanno?! Beh semplicemente a 16 anni possono comprarsi una barca lunga massimo 10 metri e con un motore massimo di 40 cavalli.
Ma la cosa più importante è che è facilissimo portare in barca le turiste straniere che ti fanno ciao ad ogni ponte, tu ti fermi e gli chiedi se vogliono farti un giro... È il gioco è fatto! Hey credetemi è così, possono confermare i miei amici veneziani.
Ammettetelo che ora avreste voluto passare la vostra adolescenza a Venezia.
~
#fromGrazEyes
  • ~ everything is perfect ~

Il silenzio è rotto solo dal rumore degli uccelli in lontananza e dal vento fresco nelle orecchie. La pace più pura in un quadro che nessuno rivedrà mai in un bosco vicino Cortina d'Ampezzo.

#fromGrazEyes

Seguimi!