Degustazione nelle terre del Soave Classico: Cantina Tessari

Travel
on
24/07/2016

Sabato 23 luglio ho avuto modo di partecipare grazie alla Community Igers Verona alla Cantina Tessari di Monteforte D’alpone, nell’area del Soave Classico DOC, all’instameet #igerswithdots.

Il ritrovo era fissato per le 09.30 in quel della provncia di Verona, voleva quindi dire svegliarsi come durante la settimana lavorativa… T-R-A-U-M-A-T-I-C-O

Sono partito in auto con Gionata, Andrea e Giulia in stato comatoso (non che sia migliorato durante la giornata eh). Il tempo era caldo e afoso, la classica estate padana insomma, ma almeno era nuvoloso e il sole quindi non ci colpiva direttamente con i suoi raggi.

Appena arrivati in questo antico casolare  ci hanno dato il benvenuto i Tessari, una famiglia molto unita che porta avanti l’azienda fondata dal nonno nel 1933. Oggi i figli Antonio, Germano e Cornelia portano avanti la cantina sotto l’occhio vigile di papà Aldo. Il loro detto è Soave l’è la nostra tèra, el Garganega la nostra passiòn (per i non veneti: Soave è la nostra terra, il Garganega la nostra passione).

Dal paese abbiamo iniziato a salire a piedi lungo le dolci colline della zona formatesi millenni addietro da anticissimi vulcani.

igerswithdots_campanile

Arrivati con il fiatone tra le alte vigne due soprese ci aspettavano: un panorama favoloso verso la pianura e un aperitivo costituito da focaccia artigianale e Garganega Brut. Il Garganega è uno dei 4 vini prodotti dalla cantina Tessari, è adatto per gli aperitivi e i primi, ha un colore paglierino e delle finissime bollicine, vi posso assicurare che va giù che è un piacere!

Foto di @igersveneto

_DSC7202

L’aperitivo è stata un’ottima occasione per festeggiare il compleanno del capofamiglia Aldo, un uomo vecchio stampo molto sulle sue, e di uno dei suoi figli.

La famiglia Tessari al completo – Foto di @3.in.giro

Lungo la discesa, stavolta zizzagando tra i filari, ci ha colto una leggera pioggerellina che non ci ha per nulla disturbato… finalmente un piccolo refrigerio!!!

Si era fatta ormai l’una quando siamo arrivati alla Cantina. Dopo un piccolo giro tra i locali dove viene prodotto il vino ci siamo seduti a tavola per la vera degustazione.

Accompagnati da prodotti del luogo come il formaggio Monteveronese, una caciotta fresca, il prosciutto crudo di Soave e delle sopresse abbiamo potuto provare la varietà di vini della cantina:

  1. Soave Classico DOC – Grisela: il cavallo di battaglia della Cantina, perfetto per un aperitivo, per dei primi piatti semplici o del pesce. Devo dire che è quello che ho apprezzato di più perchè è leggero e adatto per accompagnare i miei amati formaggi.
  2. Soave Classico DOC – Bine Longhe: è un po’ più forte del precedente perchè le uve vengono lasciate 20 giorni in più sui tralci, viene infatti consigliato da abbinare a piatti più complessi o con un gusto più deciso come i salumi o carne bianca
  3. Tre Colli – Recioto di Soave DOCG: non sono un grande amante dei vini dolci e non posso quindi giudicarlo. Si abbina sicuramente bene con i dolci secchi ed è uno dei primi vini d’Italia con marchio DOCG.

igerswithdots_sala

Dopo aver ringraziato la famiglia Tessari, che ci ha pure gentilmente fatto uno sconto per l’acquisto dei loro vini, ho voluto fare una sosta nel borgo di Soave.

Che diamine sono anni che lo vedo dall’autostrada con il suo castello che culmina dall’alto sul paese….non potevo perdermelo!!!

Foto di @gionata_s

La via del ritorno è stta tranquilla e posso dire che questa esperienza è stata davvero positiva. Ho rivisto alcuni membri della Community, fatto due chiacchiere con amici, conosciuto nuove realtà del mio bel Veneto e potuto degustare degli ottimi prodotti. Ringrazio la community di Igers.Verona, do il benvenuto al loro nuovo membro Michele ma soprattutto un grande grazie ai Tessari, un’azienda di famiglia forte, che sa guardare avanti e cerca di rimanere al passo con i tempi!

Se volete vedere altri scatti dell’evento cercate sull’Instagram l’hashtag #igerswithdots

TAGS
3 Comments
  1. Rispondi

    Elisabetta

    25/07/2016

    Posticini meravigliosi! Certe volte penso che non basterebbe una vita per scoprire tutto quello che varrebbe la pena vedere anche solo in Veneto.

    • Rispondi

      Federico Graziati

      25/07/2016

      Ciao Elisabetta, non posso che essere d’accordo con te. Il solo Veneto racchiude delle perle davvero uniche!

  2. Rispondi

    Issac Herrea

    24/08/2016

    E un grande risultato per la denominazione del Soave, che vede riconosciuta a livello nazionale la primogenitura di comprensorio vitato storico Siamo felici che la guida Slow Wine, attenta a valorizzare storia e cultura della tradizione agricola italiana, abbia dato valore al lavoro dei nostri soci

LEAVE A COMMENT

FEDERICO GRAZIATI
Treviso - ITALY

Nel mio passaporto c'è scritto Federico Graziati ma puoi chiamarmi Fede o Graz. Lavoro nel mondo della comunicazione e sono per passione fotografo e instagramer. Uso questo questo spazio per raccontare quello che vedo attraverso i miei occhi. Le foto dei posti e delle cose che ho l'opportunità di visitare penso siano il miglior strumento che io possa usare per condividere le mie esperienze con voi. Seguimi per trovare la vera essenza della scoperta!

Instagram
  • ~ waiting ~

ITA 🇮🇹 Sapete cos'è una delle cose che mi piace di più in un viaggio? Organizzarlo! Posso esplorare ancora prima di essere là, trovare posti ancora vergini da parte degli instagramers e dai blogger per poi essere felice per poterlo condividere con voi per primo. E chissà magari ispirare il vostro prossimo viaggio.
~
ENG 🇬🇧 Do you know what is one of the things I like most in a trip? Organize it! I can even explore before I'm there, find still virgin places by instagramers and bloggers and then be happy to share it with you first. And maybe to inspire your next trip.

#fromGrazEyes
  • ~ tonight in Venice but I need to travel ~

ITA 🇮🇹 Oggi giornata di pianificazione, organizzazione e gestione di tutte le cose che mi capiteranno nei prossimi mesi.
La cosa positiva è che stasera prenderò un po' di tempo per me, peccato che domani si lavora.
~
ENG 🇬🇧 Today was a day of planning, organization and management of all the things that will happen to me in the coming months.
The positive thing is that tonight I will take some time for myself, it is a pity that tomorrow I will work.

#fromGrazEyes
  • ~ suspended over time ~

ITA 🇮🇹 La chiesa di Sauris di Sopra, isolata da tutto il paese, ha una vista sull'omonima valle che ha dell'incredibile. Non ci sono grandi vette qui ma sembra comunque tutto così incantato.
~
ENG 🇬🇧 The church of Sauris di Sopra, isolated from the rest of the town, has a view of the namesake valley which is incredible. There are no high peaks here but it still seems all so enchanted.

#fromGrazEyes
  • ~ Come in Treviso ~

ITA 🇮🇹 Durante la mia diretta di sabato mattina, mentre andavo a una riunione per parlare di futuri progetti per la mia adorata città, ho avuto tantissimi feedback positivi riguardo la sua bellezza. Sono felice che vi sia piaciuta e spero possiate venire presto a visitarla visto che sicuramente molti di voi visiteranno quest'anno Venezia. Da lì sono solo 20 minuti di treno!
~
ENG 🇬🇧 During my live on Saturday morning, while I was going to a meeting to talk about future projects for my beloved city, I had lots of positive feedback regarding Treviso.
I'm glad you enjoyed it and I hope you'll be able to visit it soon as surely many of you will visit Venice this year. From there it is only 20 minutes by train!

#fromGrazEyes
  • ~ every day is the earth day ~

ITA 🇮🇹 Combattiamo per tante cose ma spesso, anzi quasi sempre, non ci rendiamo conto che non difendiamo la cosa più importante: la Terra. Farle del male vuol dire combattere contro noi stessi, contro chi ti è vicino, contro la natura ma soprattutto anche contro i tuoi futuri figli.
Ogni giorno prima di fare qualcosa di sbagliato pensaci due volte. È difficile, non lo nego, perché certe cose le si fa senza nemmeno pensare. E allora torna indietro a prendere quel fazzoletto buttato a terra, riutilizza quel sacchetto di plastica, vai in bici di più. INSOMMA FAI QUALCOSA!
~
ENG 🇬🇧 We fight for many things but often we don't realize that we don't defend the most important thing: the Earth. Hurt her is to fight against ourselves, against those close to you, against nature but above all against your future children.
Every day, before doing something wrong, think twice. It's difficult, I do not deny it, because certain things are done without even thinking about it. And then go back to get that handkerchief thrown to the ground, reuse that plastic bag, go bike more. IN CONCLUSION DO SOMETHING!

#fromGrazEyes #whp🌲 #earthday
  • ~ thinking about a new road trip ~

ITA 🇮🇹 Negli ultimi anni mi avete spesso visto impegnato in alcuni road trip.
Sono i miei viaggi preferiti perché ti danno modo di pensare, di esplorare, di sentirti libero.
Ad agosto ho due settimane libere e mi piacerebbe farne uno con una persona tra voi.
Scrivi qui sotto la tua idea di viaggio con location e tappe. Magari potresti essere tu il protagonista della mia prossima avventura.
~
ENG 🇬🇧 In recent years you have often seen me engaged in some road trips.
These are my favorite journeys because they give you the chance to think, to explore, to feel free.
In August I have two free weeks and I would like to do one with one of you.
Write down on the comment area your idea of ​​travel with locations and stages below. Maybe you could be the protagonist of my next adventure.

#fromGrazEyes #ad
  • ~ rural decay ~

ITA 🇮🇹 La passione, la conoscenza del territorio, l'intelligenza e la lungimiranza possono far realizzare progetti importanti ma la cosa più importante per chi vive in montagna è il coraggio di restare.
~
ENG 🇬🇧 Passion, knowledge of the territory, intelligence and vision can make important projects happen, but the most important thing for those who live in the mountains is the courage to stay.

#fromGrazEyes
  • ~ holy light ~

ITA 🇮🇹 Probabilmente l'abbazia di Follina è la rappresentazione del gotico circestense più ben tenuta in Veneto. Ogni giorno è presa d'assalto da orde di turisti e fotografi soprattutto per quello che è nascosto all'interno: il magnifico chiostro!
~
Probably the abbey of Follina is the representation of the most well-kept cistercenses gothic in Veneto.
Every day it is assaulted by hordes of tourists and photographers especially for what is hidden inside: the magnificent cloister!

#fromGrazEyes

Seguimi!