Degustazione nelle terre del Soave Classico: Cantina Tessari

Travel
on
24/07/2016

Sabato 23 luglio ho avuto modo di partecipare grazie alla Community Igers Verona alla Cantina Tessari di Monteforte D’alpone, nell’area del Soave Classico DOC, all’instameet #igerswithdots.

Il ritrovo era fissato per le 09.30 in quel della provncia di Verona, voleva quindi dire svegliarsi come durante la settimana lavorativa… T-R-A-U-M-A-T-I-C-O

Sono partito in auto con Gionata, Andrea e Giulia in stato comatoso (non che sia migliorato durante la giornata eh). Il tempo era caldo e afoso, la classica estate padana insomma, ma almeno era nuvoloso e il sole quindi non ci colpiva direttamente con i suoi raggi.

Appena arrivati in questo antico casolare  ci hanno dato il benvenuto i Tessari, una famiglia molto unita che porta avanti l’azienda fondata dal nonno nel 1933. Oggi i figli Antonio, Germano e Cornelia portano avanti la cantina sotto l’occhio vigile di papà Aldo. Il loro detto è Soave l’è la nostra tèra, el Garganega la nostra passiòn (per i non veneti: Soave è la nostra terra, il Garganega la nostra passione).

Dal paese abbiamo iniziato a salire a piedi lungo le dolci colline della zona formatesi millenni addietro da anticissimi vulcani.

igerswithdots_campanile

Arrivati con il fiatone tra le alte vigne due soprese ci aspettavano: un panorama favoloso verso la pianura e un aperitivo costituito da focaccia artigianale e Garganega Brut. Il Garganega è uno dei 4 vini prodotti dalla cantina Tessari, è adatto per gli aperitivi e i primi, ha un colore paglierino e delle finissime bollicine, vi posso assicurare che va giù che è un piacere!

Foto di @igersveneto

_DSC7202

L’aperitivo è stata un’ottima occasione per festeggiare il compleanno del capofamiglia Aldo, un uomo vecchio stampo molto sulle sue, e di uno dei suoi figli.

La famiglia Tessari al completo – Foto di @3.in.giro

Lungo la discesa, stavolta zizzagando tra i filari, ci ha colto una leggera pioggerellina che non ci ha per nulla disturbato… finalmente un piccolo refrigerio!!!

Si era fatta ormai l’una quando siamo arrivati alla Cantina. Dopo un piccolo giro tra i locali dove viene prodotto il vino ci siamo seduti a tavola per la vera degustazione.

Accompagnati da prodotti del luogo come il formaggio Monteveronese, una caciotta fresca, il prosciutto crudo di Soave e delle sopresse abbiamo potuto provare la varietà di vini della cantina:

  1. Soave Classico DOC – Grisela: il cavallo di battaglia della Cantina, perfetto per un aperitivo, per dei primi piatti semplici o del pesce. Devo dire che è quello che ho apprezzato di più perchè è leggero e adatto per accompagnare i miei amati formaggi.
  2. Soave Classico DOC – Bine Longhe: è un po’ più forte del precedente perchè le uve vengono lasciate 20 giorni in più sui tralci, viene infatti consigliato da abbinare a piatti più complessi o con un gusto più deciso come i salumi o carne bianca
  3. Tre Colli – Recioto di Soave DOCG: non sono un grande amante dei vini dolci e non posso quindi giudicarlo. Si abbina sicuramente bene con i dolci secchi ed è uno dei primi vini d’Italia con marchio DOCG.

igerswithdots_sala

Dopo aver ringraziato la famiglia Tessari, che ci ha pure gentilmente fatto uno sconto per l’acquisto dei loro vini, ho voluto fare una sosta nel borgo di Soave.

Che diamine sono anni che lo vedo dall’autostrada con il suo castello che culmina dall’alto sul paese….non potevo perdermelo!!!

Foto di @gionata_s

La via del ritorno è stta tranquilla e posso dire che questa esperienza è stata davvero positiva. Ho rivisto alcuni membri della Community, fatto due chiacchiere con amici, conosciuto nuove realtà del mio bel Veneto e potuto degustare degli ottimi prodotti. Ringrazio la community di Igers.Verona, do il benvenuto al loro nuovo membro Michele ma soprattutto un grande grazie ai Tessari, un’azienda di famiglia forte, che sa guardare avanti e cerca di rimanere al passo con i tempi!

Se volete vedere altri scatti dell’evento cercate sull’Instagram l’hashtag #igerswithdots

TAGS
3 Comments
  1. Rispondi

    Elisabetta

    25/07/2016

    Posticini meravigliosi! Certe volte penso che non basterebbe una vita per scoprire tutto quello che varrebbe la pena vedere anche solo in Veneto.

    • Rispondi

      Federico Graziati

      25/07/2016

      Ciao Elisabetta, non posso che essere d’accordo con te. Il solo Veneto racchiude delle perle davvero uniche!

  2. Rispondi

    Issac Herrea

    24/08/2016

    E un grande risultato per la denominazione del Soave, che vede riconosciuta a livello nazionale la primogenitura di comprensorio vitato storico Siamo felici che la guida Slow Wine, attenta a valorizzare storia e cultura della tradizione agricola italiana, abbia dato valore al lavoro dei nostri soci

LEAVE A COMMENT

FEDERICO GRAZIATI
Treviso - ITALY

Sono un Lifestyle & Travel blogger con la passione della fotografia e del raccontare cosa i miei occhi vivo. Le cose che amo di più sono i fari e le montagne. Il mio modo di viaggiare preferito? Il Road Trip. Un stile di viaggio che mi dà quel senso di libertà che io cerco in ogni attimo della mia vita. Non aspettatevi il classico blog di viaggi, io vi racconterò ogni singolo momento di ogni mio viaggio.

Instagram
  • ~ sunrise, morning, afternoon, night ~

ITA 🇮🇹 Quattro foto scattate al Parlamento Ungherese da diversi punti, a diverse ore... Quale preferite? Io non so scegliere.
~
ENG 🇬🇧 Four photos taken at the Hungarian Parliament from different points, at different times... Which do you prefer? I don't know how to choose.

#fromGrazEyes
  • ~ remember the beauty ~

ITA 🇮🇹 Non so voi ma la prima foto mi ricorda un po' l'Irlanda... No? E invece ero in Galles.
Sapete che potete raggiungere a piedi quel faro? Si, ma solo con la bassa marea.
~
ENG 🇬🇧 The first photo reminds me, a little, the Ireland... No?  And instead I was in Wales.
Do you know that you can reach that lighthouse by walk? Yes, but only with the low tide.

#fromGrazEyes
  • ~ Tintern Abbey ~

ITA 🇮🇹 Di questa Abbazia ve ne ho già parlato in precedenza ma stavolta voglio raccontarvi che, a metà del 1800, uno dei più importanti fotografi al mondo fotografò tantissimo in questo luogo.
Sto parlando di Roger Fenton, il primo reporter di guerra mai esistito. Tra le navate dell'abbazia di possono trovare i suoi scatti, posso solo dirvi che sono di una bellezza incredibile. Ne sono rimasto affascinato, forse anche perché l'ho studiato all'università.
~
ENG 🇬🇧 I have already talked about this Abbey before, but this time I want to tell you that, in the mid 1800s, one of the most important photographers in the world shooted a lot in this place.
I'm talking about Roger Fenton, the first war reporter who ever lived. Among the aisles of the abbey you can find his shots, I can only tell you that they are of an incredible beauty.  I was fascinated by it, perhaps also because I studied him at university.

#fromGrazEyes
  • ~ shadow ~

ITA 🇮🇹 Quando alzi troppo tardi in volo il drone su Bled e il sole già non illumina più l'isoletta al centro del lago.
Disperazione e tristezza.
~
ENG 🇬🇧 When you start to fly with the drone up Bled too late and the sun no longer illuminates the island in the middle of the lake.
Despair and sadness.

#fromGrazEyes
  • ~ poetry ~

ITA 🇮🇹 Quando vidi per la prima volta questo posto credevo di essere uscito da un romanzo di un altro tempo.
Immaginatevi una donzella con un abito settecentesco che guarda malinconica verso il lago pensando al suo amato lontano, magari impegnato in qualche guerra.
Potrei inventarmi tante di quelle scene in questo scenario così romantico e, allo stesso tempo, bello nella sua decadenza.
~
ENG 🇬🇧 When I saw this place for the first time I thought I had come out of a novel from another time.
Imagine a damsel in an eighteenth-century dress that looks melancholy towards the lake, thinking of her love far away, maybe engaged in some war.
I could invent so many of those scenes in this scenario that is so romantic and, at the same time, beautiful in its decadence.

#fromGrazEyes
  • ~ with or without ~

ITA 🇮🇹 In verità io sento di più come casa mia le coste selvagge o le montagne che la pianura Padana, per cui il vero trauma non è la partenza ma il ritorno. Dopo essere vissuto in un mondo dove tutto è autentico, importante, dove ogni giorno ha l’intensità di un anno, trovarmi di botto fra gente che rincorre cose senza valore, succube del consumismo, eccetera, beh… mi sembra di essere tra matti!
Dopo un po’ rientro anch’io nei binari, altrimenti mi sentirei un disadattato, ma lo faccio con il naso tappato, come in apnea, perché non accetto quello che la società mi propone.
Lo sopporto perché so che è il prezzo che devo pagare per avere in cambio il resto.
~
ENG 🇬🇧 In truth I feel more like my home the wild coasts or the mountains than the Po Valley, so the real trauma is not the departure but the return.
After having lived in a world where everything is authentic, important, where every day has the intensity of a year, finding myself suddenly among people who run after worthless things, dominated by consumerism, etc., well... I feel to be with crazy people!
After a while I also return to the path, otherwise I would feel like a misfit, but I do it with my nose blocked, as in apnea, because I don't accept what the society is proposing to me.
I stand it because I know it's the price I have to pay to get the rest in return.

#fromGrazEyes
  • ~ dawn ~

ITA 🇮🇹 Manca 1 mese all'estate e la neve continua a cadere copiosa nelle Dolomiti.
Se guardiamo un attimo le date delle nevicate dall'inizio dell'anno sembra che l'inverno e la primavera si siano spostate di circa 2 mesi.
Hey meteo, non dirmi che poi farà caldo anche novembre perché sennò tiro giù anche quelli che devono ancora diventare santi.
~
ENG 🇬🇧 In a month summer will arrive and the snow continues to fall copiously in the Dolomites.
If I look at the snowfall dates from the beginning of the year, it seems that winter and spring have moved about 2 months.
Hey weather, don't tell me that it will be hot in November because otherwise I get angry!

#fromGrazEyes
  • ~ sunny ~

ITA 🇮🇹 Mentre qui nel nord est italiano piove e pioverà per qualche giorno la mia mente è ancora nelle coste assolate e ventose del Galles.
~
ENG 🇬🇧 While it is raining and will raining for a few days here in the north east of Italy, my mind is still in the sunny and windy coasts of Wales.

#fromGrazEyes

Seguimi!