Sauris: un borgo incantato

Travel
Panorama da Casera Razzo sauris cadore veneto friuli venezia giulia confine tramonto
on
31/10/2016

Ma voi siete mai stati a Sauris? Io sinceramente fino a meno di un mese fa avrei detto che sapevo più o meno dov’era ma che non ci avevo mai messo piede. Questo paese – anzi paesi perchè c’è Sauris di Sopra e Sauris di Sotto – si trova in Friuli Venezia Giulia, vicino al confine con il Veneto ed è circondato da cime sui 2.000 metri.

Ci sono due modi per arrivarci. Il più semplice è quello di prendere l’A23 ed uscire a Tolmezzo seguendo poi le indicazioni prima per Forni di Sopra e poi Sauris. Il secondo, quello più panoramico e pericoloso, tramite la strada che dal Cadore sale a Casera Razzo; quest’ultima è piuttosto stretta, con poca manutenzione (ho trovato delle rocce sulla careggiata) e d’inverno è spesso chiusa al traffico ma i panorami sono davvero favolosi.

Verso Sauris da Casera Razzo friuli venezia giulia strada

Verso Sauris da Casera Razzo

Io ho passato un weekend dormendo presso Borgo Eibn, un aparthotel di lusso costruito restaurando delle bellissime malghe in legno. Attorniato da un bellissimo bosco e lontano da ogni altro edificio domina dall’alto la valle con una vista pregevole sul lago di Sauris. La struttura è dotata di 9 appartamenti dotati di ogni confort da 2 a 4 persone, un ristorante con prodotti tipici e di produzione propria o km 0, la spa e un centro benessere.

Verso Sauris da Casera Razzo friuli venezia giulia borgo eibn

Borgo Eibn

Ringrazio Luca Mattioli per l’invito e gli Instagramers delle Regione FVG che mi hanno invitato a passare con loro questa 2 giorni. Il loro credo sia uno dei gruppi più affiatati in Italia e sono tra i primi che ho potuto conoscere nella mia corta vita da Igers circa 1 anno e mezzo fa sotto una fitta nevicata.

Il pomeriggio del sabato lo abbiamo passato a esplorare l’abitato di Sauris di Sopra. Abbiamo scoperto il laboratorio artistico del legno massello dei fratelli Plozzer che con sapienti mani da oltre 20 anni producono articoli a basso impatto ambientale ma anche le famose maschere del Carnevale del paese.

Sauris è anche genuinità infatti, tra i vicoli del paese, si incontrano persone che sembrano uscite da dei film in bianco e nero di 50 anni fa! Inoltre ho scoperto che il dialetto della valle ha origini germanofone perchè in passato i collegamenti con la valle erano praticamente ridotti a zero.

fratelli plozzer legno sauris friuli venezia giulia

Laboratorio Plozzer

fratelli plozzer legno sauris friuli venezia giulia

L’artista

fratelli plozzer legno sauris friuli venezia giulia

Fabrice vs l’arte

fratelli plozzer legno sauris friuli venezia giulia

Vicoli di Sauris di Sopra

fratelli plozzer legno sauris friuli venezia giulia

Verso Sauris friuli venezia giulia

Gentil vecchina

hotel diffuso legno sauris friuli venezia giulia

Tornati in serata Borgo Eibn, dopo una doccia ristoratrice, ci siamo messi con i piedi sotto la tavola per una piacevole serata tra cibo di ottima qualità, vini della zona e interessanti discorsi. Credo che alcune immagini dicano più di ogni cosa.

Borgo Eibn sauris friuli venezia giulia ristorante

Borgo Eibn ristorante

Borgo Eibn sauris friuli venezia giulia ristorante

Borgo Eibn sauris friuli venezia giulia ristorante

Borgo Eibn sauris friuli venezia giulia ristorante

Borgo Eibn notturna sauris friuli venezia giulia

La domenica, dopo una dormita incredibile nei letti comodissimi di Borgo Eibn, mi aspettatava una colazione da sogno… non so come è entrato ancora del cibo nel mio stomaco dopo la cena della sera prima ma vi dico solo che era eccezionale!

Alba prima della colazione a Borgo Eibn sauris friuli venezia giulia

Alba prima della colazione

COlazione a Borgo Eibn

Colazione a Borgo Eibn

Comunque sapete che Sauris è un paese a impatto 0?! Si esatto, praticamente per produrre energia non inquina. Con questa energia io ho provato le e-bike di Ecomotion , una ditta che organizza giri in bici e a piedi. Non l’avrei mai detto ma le e-bike sono davvero fantastiche!!! Ho corso per tutta la mattina su terreni impervi in salita e discesa con pochissimo sforzo, senza l’aiuto del motore sarei probabilmente ancora là. Questo, a mio parere, è un nuovo modo per intendere la montagna perchè permette a molti, professionisti e non, di arrivare in posti che non avrebbero mai pensato di raggiungere. Ovviamente c’è stato un intermezzo dove si è degustata la famosa birra di Sauris, da provare!

ecomotion sauris friuli venezia giulia

ecomotion sauris friuli venezia giulia

Birra di sauris friuli venezia giulia

Zahre Beer

Tornati soddisfatti da questo giro in bici ci aspettava una fatica incredibile: la degustazione dei prodotti tipici!!! Iniziarono ad arrivare taglieri su taglieri di formaggi e affettati di ogni tipo.. i miei occhi gongolavano ma a metà il mio stomaco iniziava a rifiutarsi di buttare dentro altra cosa… la mia bocca però non ne voleva sapere e tra un bicchiere di vino e l’altro sono riuscito a provare tutto… difficile fare una classifica di bontà!

sauris friuli venezia giulia

borgo eibn sauris friuli venezia giulia

sauris friuli venezia giulia

Per terminare la giornata e digerire con mooooolta calma abbiamo fatto una lezione di tamburo, era incredibile sentire l’eco in tutta la vale prodotto da questi strumenti! comunque alla fine non sentivo più le dita!!!

sauris friuli venezia giulia

Purtroppo il weekend è volto al termine ma devo dire che Sauris è davvero un posto fantastico per chi vuole trovare pace e tranquillità. Lo consiglio sopratutto alle coppie che vogliono vivere un weekend romantico ma attivo soprattutto se soggiornano nella fantastica cornice di Borgo Eibn.

Tra poche ore prenderò un nuovo aereo perchè un nuovo viaggio mi attende… la cornice sarà completamente diversa quindi aspettatevi qualcosa di strano nel mio prossimo post.

A presto!

TAGS
2 Comments
  1. Rispondi

    oldmanmusicpub

    28/05/2017

    Cіao una mia amica mi ha twittato la url di ԛuesto blog e sono
    venuta a vedere com’è. Mi piaсe ampiamente. L’ho messo traa i preferiti.
    Magnifico blog e template meraviglioso

    • Rispondi

      Federico Graziati

      28/05/2017

      Grazie mille davvero! Sono felice che ti piaccia =)
      Se ti va ho pure la pagina facebook dove metto più foto

LEAVE A COMMENT

FEDERICO GRAZIATI
Treviso - ITALY

Sono un Lifestyle & Travel blogger con la passione della fotografia e del raccontare cosa i miei occhi vivo. Le cose che amo di più sono i fari e le montagne. Il mio modo di viaggiare preferito? Il Road Trip. Un stile di viaggio che mi dà quel senso di libertà che io cerco in ogni attimo della mia vita. Non aspettatevi il classico blog di viaggi, io vi racconterò ogni singolo momento di ogni mio viaggio.

Instagram
  • ~ sunrise, morning, afternoon, night ~

ITA 🇮🇹 Quattro foto scattate al Parlamento Ungherese da diversi punti, a diverse ore... Quale preferite? Io non so scegliere.
~
ENG 🇬🇧 Four photos taken at the Hungarian Parliament from different points, at different times... Which do you prefer? I don't know how to choose.

#fromGrazEyes
  • ~ remember the beauty ~

ITA 🇮🇹 Non so voi ma la prima foto mi ricorda un po' l'Irlanda... No? E invece ero in Galles.
Sapete che potete raggiungere a piedi quel faro? Si, ma solo con la bassa marea.
~
ENG 🇬🇧 The first photo reminds me, a little, the Ireland... No?  And instead I was in Wales.
Do you know that you can reach that lighthouse by walk? Yes, but only with the low tide.

#fromGrazEyes
  • ~ Tintern Abbey ~

ITA 🇮🇹 Di questa Abbazia ve ne ho già parlato in precedenza ma stavolta voglio raccontarvi che, a metà del 1800, uno dei più importanti fotografi al mondo fotografò tantissimo in questo luogo.
Sto parlando di Roger Fenton, il primo reporter di guerra mai esistito. Tra le navate dell'abbazia di possono trovare i suoi scatti, posso solo dirvi che sono di una bellezza incredibile. Ne sono rimasto affascinato, forse anche perché l'ho studiato all'università.
~
ENG 🇬🇧 I have already talked about this Abbey before, but this time I want to tell you that, in the mid 1800s, one of the most important photographers in the world shooted a lot in this place.
I'm talking about Roger Fenton, the first war reporter who ever lived. Among the aisles of the abbey you can find his shots, I can only tell you that they are of an incredible beauty.  I was fascinated by it, perhaps also because I studied him at university.

#fromGrazEyes
  • ~ shadow ~

ITA 🇮🇹 Quando alzi troppo tardi in volo il drone su Bled e il sole già non illumina più l'isoletta al centro del lago.
Disperazione e tristezza.
~
ENG 🇬🇧 When you start to fly with the drone up Bled too late and the sun no longer illuminates the island in the middle of the lake.
Despair and sadness.

#fromGrazEyes
  • ~ poetry ~

ITA 🇮🇹 Quando vidi per la prima volta questo posto credevo di essere uscito da un romanzo di un altro tempo.
Immaginatevi una donzella con un abito settecentesco che guarda malinconica verso il lago pensando al suo amato lontano, magari impegnato in qualche guerra.
Potrei inventarmi tante di quelle scene in questo scenario così romantico e, allo stesso tempo, bello nella sua decadenza.
~
ENG 🇬🇧 When I saw this place for the first time I thought I had come out of a novel from another time.
Imagine a damsel in an eighteenth-century dress that looks melancholy towards the lake, thinking of her love far away, maybe engaged in some war.
I could invent so many of those scenes in this scenario that is so romantic and, at the same time, beautiful in its decadence.

#fromGrazEyes
  • ~ with or without ~

ITA 🇮🇹 In verità io sento di più come casa mia le coste selvagge o le montagne che la pianura Padana, per cui il vero trauma non è la partenza ma il ritorno. Dopo essere vissuto in un mondo dove tutto è autentico, importante, dove ogni giorno ha l’intensità di un anno, trovarmi di botto fra gente che rincorre cose senza valore, succube del consumismo, eccetera, beh… mi sembra di essere tra matti!
Dopo un po’ rientro anch’io nei binari, altrimenti mi sentirei un disadattato, ma lo faccio con il naso tappato, come in apnea, perché non accetto quello che la società mi propone.
Lo sopporto perché so che è il prezzo che devo pagare per avere in cambio il resto.
~
ENG 🇬🇧 In truth I feel more like my home the wild coasts or the mountains than the Po Valley, so the real trauma is not the departure but the return.
After having lived in a world where everything is authentic, important, where every day has the intensity of a year, finding myself suddenly among people who run after worthless things, dominated by consumerism, etc., well... I feel to be with crazy people!
After a while I also return to the path, otherwise I would feel like a misfit, but I do it with my nose blocked, as in apnea, because I don't accept what the society is proposing to me.
I stand it because I know it's the price I have to pay to get the rest in return.

#fromGrazEyes
  • ~ dawn ~

ITA 🇮🇹 Manca 1 mese all'estate e la neve continua a cadere copiosa nelle Dolomiti.
Se guardiamo un attimo le date delle nevicate dall'inizio dell'anno sembra che l'inverno e la primavera si siano spostate di circa 2 mesi.
Hey meteo, non dirmi che poi farà caldo anche novembre perché sennò tiro giù anche quelli che devono ancora diventare santi.
~
ENG 🇬🇧 In a month summer will arrive and the snow continues to fall copiously in the Dolomites.
If I look at the snowfall dates from the beginning of the year, it seems that winter and spring have moved about 2 months.
Hey weather, don't tell me that it will be hot in November because otherwise I get angry!

#fromGrazEyes
  • ~ sunny ~

ITA 🇮🇹 Mentre qui nel nord est italiano piove e pioverà per qualche giorno la mia mente è ancora nelle coste assolate e ventose del Galles.
~
ENG 🇬🇧 While it is raining and will raining for a few days here in the north east of Italy, my mind is still in the sunny and windy coasts of Wales.

#fromGrazEyes

Seguimi!