Sestriere: la montagna d’inverno per tutti!

Travel
on
26/01/2017

Per la prima volta Natale l’ho passato lontano da casa. Ovviamente solo una cosa poteva tenermi lontano dai parenti… la montagna!

Contattato da Travelgram Italia sono stato invitato a far conoscere la struttura di Valtur a Sestriere, in provincia di Torino (Piemonte).

Pensate Sestriere è il comune più alto d’Italia, supera di poco i 2.000 metri d’altitudine ed è stato il paese che ha ospitato le gare di sci alpino delle Olimpiadi di Torino 2006.

Se siete abituati ai paesini in legno e pietra delle Dolomiti rimarrete un po’ delusi perchè questa cittadina ha origini recentissime. Nel 1930 Giovanni Agnelli acquisto per 40 centesimi al metro quadro i terreni e dal nulla nacque questa località. Il magnate torinese fece costruire i 2 alberghi a forma di torri, ispirate al razionalismo italiano dell’epoca e 3 funivie verso i 3 monti che troneggiano sulla città (oggi i le 3 stazioni di monte sono adibite a rifugi). Quindi molto cemento armato e architetture a volte quasi troppo ardite.

Dal mio amato Veneto ci ho messo solamente 5 ore, Sestriere è molto ben collegata con l’autostrada che va verso il Frejus o dalla parte opposta da Pinerolo ma pure dalla ferrovia avendo la stazione di Oulx a circa 30 min con regolari bus navette.

Una foto pubblicata da Federico Graziati (@federicograziati) in data:

Ma chi me l’ha fatto fare a vivere in pianura senza neve e con tanta umidità?! Stavo così bene con @valtur_official pochi giorni fa! ~ Federico, esploratore di sogni per @travelgramitalia ~ Grazie a @valtur_official #travelgramitalia #viaggiamopercomunicare #valtur #vitavaltur #valturSestriere #sestriere ~ ~ ~ ~ ~ #chasinglight #rsa_vsco #communityfirst #postcardfromtheworld #main_vision #loves_madeinitaly #italia365 #exploretocreate #transfer_visions #click_vision #freedomthinkers #wonderfulplaces #igersitalia #rsa_outdoors #travellingthroughtheworld #dogsoninstagram #ig_countryaward #visualoflife #ig_italia #italianlandscapes#nature_wizards #kings_alltags #kings_villages #igerspiemonte

Una foto pubblicata da Federico Graziati (@federicograziati) in data:

Beh chi è la persona che può andare a Sestriere?

Prima di tutto il turista invernale doc ossia lo sciatore. Qui si potrà sbizzarrire grazie al comprensorio della Via Lattea, uno dei più grandi delle Alpi italiane con 212 piste (7 verdi, 67 blu, 97 rosse e 41 nere) e 69 impianti di risalita.

Per un appassionato lasciare le tracce sulle piste di Cdm come la Kandahar Banchetta Nasi e la Kandahar Giovanni A. Agnelli è sempre un’emozione molto grande!

La cosa che mi ha fatto piacere è finalmente sciare fuori dall’Italia, si avete capito bene! Da Sestriere potete, sci ai piedi, arrivare fino in Francia, per la precisione a Montgenèvre. Ho potuto qui scoprire la tracciatura alla francese… ossia che le piste son battute direttamente da chi scia. Posso dirvi che non è per me perchè bisogna avere un gran fisico… dopo 2 discese sei con la lingua fuori!!!

Uno skipass giornaliero costa 37 euro per solo la zona italiana quindi un prezzo davvero basso se rapportato a quelli dei comprensori dolomitici mentre, se si aggiunge la Francia, si sale a 48 arrivando a cifre più vicine al Dolomiti Superski!

Stamattina sono uscito di casa e non ho visto il paesaggio imbiancato… Pensavo fosse un brutto sogno! 24h prima ero con @valtur_official a sciare felice… Chi ha voglia di tornare con me a #Sestriere? ~ Federico, sciatore per @travelgramitalia ~ Grazie a @valtur_official #travelgramitalia #viaggiamopercomunicare #valtur #vitavaltur #valturSestriere ~ ~ ~ ~ #igerspiemonte #igersitalia #ig_italia #igworldclub #italianlandscapes #italiainunoscatto #italian_trips #italian_places #lonelyplanet #vsco#vscocam#vscogood #tv_colors #tv_living #loves_piemonte #loves_italia #yallerpiemonte #perspective #pocket_italy #samsungitalia #jj_mobilephotography #jj_creative #jj_indetail #sunset_madness#lonelyplanet

Una foto pubblicata da Federico Graziati (@federicograziati) in data:

Tantissimi auguri di buon Natale a tutti! Stamattina dal Resort di @valtur_official a Sestriere sveglia presto e di corsa sulle piste da sci. Neve fantastica, pochissima gente e sci preparati al meglio dallo ski service del #valturSestriere. Ora, studiata la mappa, mi lancio nelle fantastiche piste delle Olimpiadi 2006 facendo anche tappa in Francia. ~ Federico, Travelgramer in missione per @travelgramitalia ~ Grazie a @valtur_official #travelgramitalia #viaggiamopercomunicare #valtur #vitavaltur ~ ~ ~ ~ #StayandWander #ExploreMore #SearchWanderCollect #OpenMyWorld #LiveAuthentic #Ig_Italia #BellaItalia #IgersItalia #InstaItalia #Ig_Italy #Gf_Italy #Italia365 #IgWorldClub #Italy_Vacations #Livefolk #Socality #ShotAward #WellTravelled #VzcoMood #ShooterMag #Huffpostgram #Wanderlust #Fantastic_Earth

Una foto pubblicata da Federico Graziati (@federicograziati) in data:

Belvedere a 2700m

Genepì mon amour! La carica giusta per farsi le discese

Ma se uno non scia durante il giorno che fa?

Beh i più pigri con il bel tempo posso mettersi vicino a un rifugio con una bella sdraio per prendere il sole sorseggiando una bella cioccolata calda mentre i propri figli sono via tutto il giorno con i maestri di sci.

Se invece preferite l’esplorazione e un po’ di avventura ci sono tante possibilità. La prima, sicuramente la più emozionante, è una bella corsa con i cani da slitta: il “Centro Sleddog Sestriere” è il più grande d’Italia e correre su una slitta trainata dai cani vi fa un po’ tornare bambini. Sentire il vento tra i capelli mentre si corre veloci tra i boschi delle Alpi è davvero qualcosa di unico.

Altra bellissima attività è fare una bella ciaspolata in alta montagna dove il silenzio e il contatto con la natura è totale. Ciaspolare ti da modo di fare movimento ma anche riflettere su cose che quando sei a casa non hai tempo a cui pensare.

Per chi ama i circuiti invece si deve spostare nella vicina Pragelato dove può dedicarsi al fondo o provare una vettura di rally su di un percorso ghiacciato.

E la sera? Beh io la sera ero sempre morto, dopo un po’ di grappette me ne andavo a letto ma per chi ha voglia di conoscere gente e ballare sicuramente la famosa discoteca Tabata è la meta obbligatoria.

Lui è Echo, uno dei cani da slitta che, grazie a #valturSestriere, mi ha portato tra i bellissimi sentieri dei boschi delle Alpi. Un’esperienza che si può vivere prenotandola con @valtur_official essendoci a #Sestriere il centro di cani da slitta più importante d’Italia. Sentire il vento tra i capelli mentre si sfreccia veloci nella natura innevata è qualcosa di indescrivibile. ~ Federico, Travelgramer in missione per @travelgramitalia ~ Grazie a @valtur_official #travelgramitalia #viaggiamopercomunicare #valtur #vitavaltur ~ ~ ~ ~ #livefolk #whatitalyis #passionpassport #lonelyplanet #beautifuldestinations #neverstopexploring #finditliveit #welltravelled #mytinyatlas #wonderful_places #igmasters #mashpics #awesomepix #awesomeearth #italian_places #moodygrams #agamesoftones #createcommune #illgrammers #fatalframes #visualcreators #exploretocreate #aplacetoremember

Una foto pubblicata da Federico Graziati (@federicograziati) in data:

Beh e per alloggiare? Come tutti i paesi montani avete l’imbarazzo della scelta… dalle case in affitto ai B&B, dagli alberghi agli hotel e resort. A seconda di cosa volete potete decidere.

Io ho alloggiato presso il villaggio Valtur Sestriere. Una struttura quasi storica per il paese e dalle dimensioni davvero notevoli. La formula proposta è sempre All Inclusive e facendo una media i prezzi si aggirano attorno ai 120 Euro al giorno.

L’architettura riprende quella delle 2 torri fatte edificare dagli Agnelli ma più piccole (chiamate blu e rossa) e collegate da un corpo centrale dove c’è la hall.

Le stanze hanno il necessario per la vita da resort (da 2 a 4 posti) e la temperatura è piuttosto alta al loro interno, potete dormire con la finestra leggermente aperta anche durante le notti più fredde.

Da sottolineare la cucina con cibo offerto quasi ad ogni ora della giornata ed una quantità spropositata. Durante alcune serate vengono proposte inoltre pietanze con dei temi ben precisi (esempio: serata piemontese).

Questo posto io se dovessi consigliarlo lo proporrei soprattutto alla famiglia perchè lasciando i figli alla mattina nelle mani del maestro di sci e al pomeriggio al mini club possono rilassarsi e fare quello che preferiscono.

Per lo sciatore poi lo ski service all’interno del resort è una manna dal cielo, come l’accompagnatore sciistico ma soprattutto la possibilità di rientro con gli sci ai piedi è la gioia di ogni appassionato!!! Finita la sciata farsi cullare dalle mani preparate delle addette della beauty farm è una manna dal cielo!

Un’alba di fuoco ho potuto ammirare stamattina dalla mia camera del #valturSestriere. Come potete vedere la posizione di questo Resort @valtur_official è fantastica, attraverso quel ponticello della foto sono già sulle piste da sci. Oggi mi aspetta una giornata adrenalica con gli sci ai piedi. ~ Federico, Travelgramer in missione per @travelgramitalia ~ Grazie a @valtur_official #travelgramitalia #viaggiamopercomunicare #valtur #vitavaltur #Sestriere ~ ~ ~ ~ #Exklusive_Shot #CNTraveler #AGameOfTones #BeautifulDestinations #AwesomePix #TravelAwesome #DiscoverGlobe #Discover_Vacations #BestDiscovery #TravellingThroughTheWorld #Places_Wow #NatGeo #Wonderful_Places #MyTinyAtlas #Instatravel #NatGeoTravel #RoamThePlanet #NeverStopExploring

Una foto pubblicata da Federico Graziati (@federicograziati) in data:

Prima di ripartire per casa oggi pomeriggio, io e la mia amica Claudia, ci siamo concessi una seduta di massaggi presso il beauty center del #valturSestriere. Ora una bella tisana e poi si parte! Questi giorni sulla neve con @valtur_official son stati davvero fantastici… È chi vuole tornare a casa ora? ~ Federico, Travelgramer in missione per @travelgramitalia ~ Grazie a @valtur_official #travelgramitalia #viaggiamopercomunicare #valtur #vitavaltur ~ ~ ~ ~ #livefolk #whatitalyis #passionpassport #lonelyplanet #beautifuldestinations #neverstopexploring #finditliveit #welltravelled #mytinyatlas #wonderful_places #igmasters #mashpics #awesomepix #awesomeearth #italian_places #moodygrams #agamesoftones #createcommune #illgrammers #fatalframes #visualcreators #exploretocreate #aplacetoremember #magicpict

Una foto pubblicata da Federico Graziati (@federicograziati) in data:

 

Tirando le somme per me Sestriere è stata una bella esperienza, mi piacerebbe tornare qualche volta soprattutto quando manca la neve sulle Dolomiti. Anche un’esperienza estiva vorrei provare magari arrivando fino in Francia e fare le antiche vie che facevano i contrabbandieri. Ultimamente queste alpi mi stanno prendendo…chissà magari tra un po’ ci torno ancora…….

Beh ragazzi alla prossima! e se volete cercare altre foto della mia esperienza guardate su Instagram cercando l’hashtag #ValturSestriere, vi lascio con qualche paesaggio delle Alpi!

Partire la mattina presto dal Resort di @valtur_official a #Sestriere, sciare tutto il tempo e fermarsi a mangiare piatti e grappe tipiche in baite come questa… È solo un ricordo purtroppo. Voglio tornare presto in questo bianco paradiso! ~ Federico, sciatore per @travelgramitalia ~ Grazie a @valtur_official #travelgramitalia #viaggiamopercomunicare #valtur #vitavaltur #valturSestriere ~ ~ ~ ~ #backsfeel #lookingforaframe #standcommunity #explorethecreative #huntgramitaly #lesphotographes #abetternow #ignantpicoftheday #neverstopexploring #killeverygram #photohunt #onepointperspective #vscovisual #igmasters #peoplescreatives #sdmtravels #volgoitalia #framesofitaly #yallersitalia #ig_italia #ig_italy #gf_italy #italian_trips #italia

Una foto pubblicata da Federico Graziati (@federicograziati) in data:

Giornata di Natale passate sulle splendide piste della Via Lattea. Mi sono fermato a mangiare un bel panino in mezzo alla natura preparatomi dalla cucina del #valturSestriere. Non era freddo e il panorama verso la Francia mi faceva assaporare quell’ammasso di calorie (ovviamente perse durante il giorno) in maniera ancora più deliziosa. ~ Federico, Travelgramer in missione per @travelgramitalia ~ Grazie a @valtur_official #travelgramitalia #viaggiamopercomunicare #valtur #vitavaltur #Sestriere ~ ~ ~ ~ #fromGrazEyes #StayandWander #ExploreMore #SearchWanderCollect #OpenMyWorld #LiveAuthentic #Ig_Italia #BellaItalia #IgersItalia #InstaItalia #Ig_Italy #Gf_Italy #Italia365 #IgWorldClub #Italy_Vacations #Livefolk #Socality #ShotAward #WellTravelled #VzcoMood #ShooterMag #Huffpostgram #Wanderlust #Fantastic_Earth

Una foto pubblicata da Federico Graziati (@federicograziati) in data:

Una foto pubblicata da Federico Graziati (@federicograziati) in data:

Stamattina sveglia presto al #valturSestriere e salita a 2700m con i miei amici @marco_grilli, @disarmonico e @dani_bi90 per ammirare bevendo una cioccolata calda un paradiso come questo. Purtroppo per me oggi è l’ultimo giorno con @valtur_official, spero di tornare presto perché si sta troppo bene! ~ Federico, Travelgramer in missione per @travelgramitalia ~ Grazie a @valtur_official #travelgramitalia #viaggiamopercomunicare #valtur #vitavaltur #Sestriere ~ ~ ~ ~ #igersitalia #igerspiemonte #igerstorino #visualoflife #ig_italia #italianlandscapes#nature_wizards #italian_trips #italian_places #italiainunoscatto #tv_landscapes #tv_pointofview #tv_living #vsco#loves_piemonte #loves_italia #pocket_italy #jj_mobilephotography #vscogood #vscocam #framesofitaly #livefolk #kings_alltags #kings_villages

Una foto pubblicata da Federico Graziati (@federicograziati) in data:

TAGS
2 Comments
  1. Rispondi

    web page

    04/05/2017

    Sono stato più di 2 ore in rete, ma non avevo ancora
    trovato un articolo così piacevole da leggere.
    Se tutti i siti avessero contenuti fatti così bene,
    il web sarebbe decisamente più interessante da leggere. Un sincero saluto.

    • Rispondi

      Federico Graziati

      04/05/2017

      Grazie mille paola, gentilissima. Felice che ti sia piaciuto!

LEAVE A COMMENT

FEDERICO GRAZIATI
Treviso - ITALY

Nel mio passaporto c'è scritto Federico Graziati ma puoi chiamarmi Fede o Graz. Lavoro nel mondo della comunicazione e sono per passione fotografo e instagramer. Uso questo questo spazio per raccontare quello che vedo attraverso i miei occhi. Le foto dei posti e delle cose che ho l'opportunità di visitare penso siano il miglior strumento che io possa usare per condividere le mie esperienze con voi. Seguimi per trovare la vera essenza della scoperta!

Instagram
  • ~ peace ~

ITA 🇮🇹 Legenda narra che gli igers italiani, se non hanno tempo o non sanno cosa fotografare, caricano una foto di una strada pedonale o stretta e lo chiamano, pensando di tirare fuori un'emozione in voi, vicoletto.
Si oggi sta accadendo anche a me.
Però Spoleto merita davvero, credo sia ina delle poche città del Centro Italia pronte per ricevere nella migliore maniera il turista.
~
ENG 🇬🇧 A legend tells that Italian igers, if they haven't time to shot or don't know what to photograph, upload a photo of a pedestrian or narrow street and call it, thinking of bringing out an emotion in you, alley.
Yes today is happening to me too.
But Spoleto really deserves, I think it is one of the few cities of central Italy ready to receive in the best way the tourist.

#fromGrazEyes
  • ~ covered ~

ITA 🇮🇹 Questo splendido faro si trova a nord-ovest del porto di Le Conquet nel Finistère in Bretagna.
Il faro è stato costruito nel 1849 su una roccia sulla punta della penisola di Kermorvan.
Una zona silenziosa ma carica di storia recente.
E' collegato alla terraferma da un ponte in granito.
~
ENG 🇬🇧 This beautiful lighthouse is located northwest of the port of Le Conquetin Finistère (Brittany).
The lighthouse was built in 1849 on a rock at the tip of the Kermorvan peninsula. 
A quiet area but full of recent history.
It is connected to the mainland by a granite bridge.

#fromGrazEyes
  • ~ wine & fashion ~

ITA 🇮🇹 Come diceva Goethe: "Una donna e un bicchiere di vino soddisfano ogni bisogno, chi non beve e non bacia è peggio che morto", voi siete d'accordo?
Una donna affascinante, un bel vestito, un calice di buon vino di Opere Serenissima. Trovate che ci sia qualcosa di più affascinante?
~
ENG 🇬🇧 As Goethe said: "A woman and a glass of wine satisfy every need, whoever does not drink and does not kiss is worse than dead", do you agree?
A charming woman, a beautiful dress, a glass of good wine. Do you find that there is something more fascinating?

Model: @irenepolli_

#ad per @villasandi

#fromGrazEyes #Venicefashionweek #VillaSandi #VeneziaDaVivere
  • ~ like old memories ~

ITA 🇮🇹 A volte rivedere foto molto vecchie ti fa voglia di pubblicarle. Ecco è appena successo.
~
ENG 🇬🇧 Sometimes reviewing very old photos makes you want to publish them. Here it is just happened.

#fromGrazEyes
  • ~ black & green ~

ITA 🇮🇹 Ci sono luoghi che sono entrati nella leggenda per motivi diversi. Uno di questi è certamente il Passo Fedaia.
Nel mondo del ciclismo questa salita, lato Veneto, è legata a una delle imprese più belle della storia del Giro d’Italia. Quella di Marco Pantani del 1998. Il Pirata scattò sul rettilineo di Malga Ciapela insieme a uno splendido Guerini, lasciando la maglia rosa Zuelle quasi piantato sui pedali a guardarli andare via con una leggerezza irreale.
Quasi 13km, oltre 1.000 metri di dislivello con punte del 18% di pendenza. Un massacro per le gambe!
D'inverno invece, se notate c'è un sottopassaggio, è la pista che collega Malga Ciapela con gli impianti che arrivano da Arabba.
~
ENG 🇬🇧 There are places that have entered the legend for different reasons. One of these is certainly the Fedaia Pass.
In the cycling world this ascent, on the Veneto side, is linked to one of the most beautiful companies in the history of the Giro d'Italia: Marco Pantani in 1998. The Pirate snapped on the straight of Malga Ciapela together with a splendid Guerini, leaving the pink shirt Zuelle to watch them go away with an unreal lightness.
Almost 13km, over 1,000 meters in altitude with peaks of 18% slope. A massacre for the legs!
In winter instead, if you notice there is an underpass, it is the track that connects Malga Ciapela with the lifts coming from Arabba.

#fromGrazEyes
  • ~ undaunted ~

ITA 🇮🇹 Il guardiano del faro di Capo Caccia è Luigi Critelli, genovese, che vi è entrato nel Dicembre del 1994. La sua è una storia particolare : impiegato presso l’Istituto Idrografico della Marina Militare a Genova non aveva una particolare inclinazione per i fari, ma solo un grande amore per il mare e la pesca ma si trovò tra le mani un foglio della Marina Militare che cercava personale civile disponibile a lavorare nei fari.
Fu quasi una folgorazione e, dopo aver convinto la sua famiglia, fece domanda alla Marina che l’accettò. Il 21 Dicembre 1994, Luigi arrivò a Capo Caccia.
Era una scommessa, la moglie, Maria Teresa, insegnante, i figli, Vincenzo e Fiorenza, ancora piccoli, erano rimasti a casa in attesa che lui si sistemasse e lui si sistemò, superando le difficoltà dell’inizio con l’entusiasmo di un neofita.
La famiglia si riunì presto ed ora vivono tutti nel faro in una beata solitudine che non dispiace a nessuno. Conducono una vita come quella di tutte le altre famiglie, la moglie insegna ad Alghero, i figli, ormai grandi, vanno a scuola e Luigi ha le sue quotidiane mansioni a cui attendere, ma quando si riuniscono lo fanno in una casa bomboniera, affacciata sull’infinito.
~
ENG 🇬🇧 The guardian of the lighthouse of Capo Caccia is Luigi Critelli, from Genoa, who entered in December 1994. His is a particular story: employed at the Hydrographic Institute of the Navy in Genoa he  hadn't a particular inclination for the lighthouses, but just a great love for the sea and fishing. He found a sheet of the Navy who was looking for civilian staff available to work in the lighthouses.
After convincing his family, he applied to the Navy who accepted it. On December 21st 1994, Luigi arrived at Capo Caccia.
It was a gamble, his family stayed home waiting for him to settle down and he settled down, overcoming the difficulties with the enthusiasm of a neophyte.
The family gathered early and now they all live in the lighthouse in a blissful loneliness that does not displease anyone. They lead a life like that of all the other families but they live a candy-box house, overlooking infinity.

#fromGrazEyes
  • ~ Honfleur ~

ITA 🇮🇹 Durante il mio viaggio in Francia ve l'ho mostrata di giorno, oggi ve la mostro di notte.
Le stradine acciottolate, le facciate a graticcio, le piccole boutique, gli hotel de charme e i ristoranti tipici rendono Honfleur uno dei paesi più belli della Normandia.
~
ENG 🇬🇧 During my trip to France I showed you this city during the day, today I show you it at night.
The cobbled streets, the half-timbered façades, the small boutiques, the charming hotels and the typical restaurants make Honfleur one of the most beautiful villages fo Normandie.

#fromGrazEyes
  • ~ waiting the mountain ~

ITA 🇮🇹 Non vedo l'ora di tormare tra i monti.
Sicuramente sarà questo mese.
Andrò in un posto in cui si vive una montagna diversa da quella a cui solitamente sono abituato però dal programma che sto creando sarà davvero piacevole.
Sono sicuro che piacerà a tutti, anche ai più scettici.
~
ENG 🇬🇧 I can't wait to return in the mountains.
Surely it will be this month.
I will go to a place where you live a different mountain from the one I'm usually used to but the program I'm creating will be really nice.
I'm sure everyone will like it, even the most skeptical.

#fromGrazEyes

Seguimi!