Fondazione Bisazza: in Veneto un vero museo d’arte contemporanea privato

Travel
Fondazione Bisazza
By on 19/03/2017

Avete presente quando siete in qualche museo di arte contemporanea in Italia, l’allestimento è perfetto, vi lasciano fare foto, i guardia sala sono gentili e coccolosi, lo spazio tra una opera d’arte e un’altra è vivibile, e tante altre belle cose? No? ah si scusate ho detto in ITALIA!!!

Pensate che fino allo scorso mese pensavo davvero una cosa del genere ma poi grazie a un evento organizzato da Sgaialand ho scoperto la Fondazione Bisazza.

Bisazza intanto è un’azienda ITALIANA con sede del vicentino (oh quindi anche VENETA), leader mondiale nella produzione del mosaico di vetro e nel settore design. Trovare un privato che aiuta l’arte è ancora più incredibile in Italia, soprattutto quando uno solo crea uno spazio così esteso.

Fondazione Bisazza

Il progetto, che quest’anno compie 5 anni, vuole raccogliere opere ed installazioni di architetti, artisti e designer che dagli anni 90 hanno colpito il pubblico e la critica a livello mondiale. Lo spazio, dopo un grande restauro progettato dall’arch. Carlo Dal Bianco, è quello della ex fabbrica di produzione infatti la pavimentazione, eccetto in alcune parti, è quella originale dove si vedono ancora i segni dei grandi macchinari che vi erano presenti.

Fondazione Bisazza

Fondazione Bisazza

Camminando tra le ampie sale si può notare che la maggior parte delle zone ospita un’esposizione permanente con opere dai nomi altisonanti come Studio Job, Alessandro Mendini, Andrée Putman, Arik Levy e Patricia Urquiola mentre una zona più piccola prevede delle mostre temporanee. Inoltre da pochi mesi sono visitabili le piccole sale di Fotografia di Architettura con opere di Gabriele Basilico, Roland Fischer, Candida Höfer, Julius Shulman e Hiroshi Sugimoto.

Fondazione Bisazza

Fondazione Bisazza

Fondazione Bisazza

Fondazione Bisazza

Fondazione Bisazza

Fondazione Bisazza

Fondazione Bisazza

Fondazione Bisazza

Fondazione Bisazza

Fondazione Bisazza

Un secondo fine della Fondazione inoltre è quello di proporsi come soggetto culturale per ospitare mostre itineranti e progetti non legati necessariamente al mosaico infatti annualmente vengono proposte molte mostre di carattere internazionale.

Fondazione Bisazza

Fondazione Bisazza

Fondazione Bisazza

Fondazione Bisazza

Insomma vi sembra vero che in Veneto, ma anche in Italia, ci sia un posto così? Ne conoscete altri? Se si lasciate qui sotto il nome che sono curioso di conoscere queste piccole chicche del nostro paese!

TAGS
RELATED POSTS
2 Comments
  1. Rispondi

    Bablofil

    27/03/2017

    Thanks, great article.

    • Rispondi

      Federico Graziati

      26/04/2017

      You’re welcome!

LEAVE A COMMENT

FEDERICO GRAZIATI
Treviso - ITALY

Nel mio passaporto c'è scritto Federico Graziati ma puoi chiamarmi Fede o Graz. Lavoro nel mondo della comunicazione e sono per passione fotografo e instagramer. Uso questo questo spazio per raccontare quello che vedo attraverso i miei occhi. Le foto dei posti e delle cose che ho l'opportunità di visitare penso siano il miglior strumento che io possa usare per condividere le mie esperienze con voi. Seguimi per trovare la vera essenza della scoperta!

Instagram
  • ~ classical music ~

Il Bow Fiddle Rock a Portknockie è una conformazione poco conosciuta dai turisti ma molto dalle persone del luogo.
Pensate che si chiama così per la sua forma ad arco di violino. L'unica musica che però si sente da quelle parti è il rumore delle onde e delle centinaia di uccelli marini che la utilizzano per nidificare.

#fromGrazEyes #visitScotland #ScotSpirit#LoveScotland
  • Durante il viaggio nell'Aberdeenshire il mio compagno di viaggio è stato il mio #GalaxyS8. In un paese come la Scozia dove pioggia e vento sono all'ordine del giorno non ho avuto problemi a scattare con qualsiasi condizione meteo.

#GalaxyS8Stories #LiberailTuoSmartphone @samsungitalia #ad
~
#fromGrazEyes
  • ~ echoes ~

Lo sentite? È l'eco di centinaia di uccelli che nidificano all'interno del Bullers of Buchan, un antica grotta marina che crollò centinaia di anni creando la cosidetta "Pot". #fromGrazEyes #visitScotland #ScotSpirit #LoveScotland
  • ~ how a rock can stem the sea ~

In Scozia ogni centimetro di costa è fotogenica... Quasi come quella veneta... No, sto scherzando!

#fromGrazEyes #visitScotland #ScotSpirit#LoveScotland #WHPadventure
  • ~ The Morgan ~

Passando in auto per la città di Dundee sono rimasto colpito da questo grande edificio.
Si tratta della Secondary School The Morgan Academy risalente ben al 1862.
È considerato uno degli edifici storici più importanti della Scozia.
Non vi sembra di essere in quei film dove tutti gli studenti hanno la divisa super figa?

#fromGrazEyes #visitScotland #ScotSpirit#LoveScotland
  • ~ Dunnottar Castle ~

Stamattina ho preso il volo e me ne sono tornato in Italia da quellqla terra magica che è la Scozia.
Devo scrivere come tutti i grandi big influencer italiani qualcosa del tipo: sono tornato e mi manca già, vorrei rimanere là, ecc?
Vi dico solo che li c'erano 14 gradi e io stavo bene in t-shirt, sono uscito dall'aereo stasera e quasi schiattavo.
Vi consiglio di andare? Si se siete amanti della natura selvaggia, del mangiare pesante, del whisky, del vento, delle temperature primaverili e della storia antica. No se siete festaioli, vi piacciono le comodità e volete dei menù molto vari.

#fromGrazEyes #visitScotland #ScotSpirit#LoveScotland
  • ~ with a university like this I wanna return to study ~

Girando per Saint Andrews qualche giorno fa non potevo che visitare, anche se sotto la pioggia, l'università. È una delle istituzioni accademiche migliori al mondo e la più antica di Scozia (1410).
Girare per l'enorme complesso fatto di antichi palazzi in pietra che trasudano storia non poteva che farmi tornare la voglia di studiare.
Questi sono posti che sento magici e cui avrei voluto fossero parte della mia vita per la loro importanza e significato.

#fromGrazEyes #visitScotland #ScotSpirit#LoveScotland
  • ~ solitude ~

Con i i suoi 37 metri di altezza il Faro di Capo Rattray si staglia solitario davanti a una spiaggia di dune sabbiose lunga 27km.
Camminare con il rumore delle onde e dei gabbiani sembra quasi strano perché pare di essere l'unico uomo rimasto sulla terra.

#fromGrazEyes #visitScotland #ScotSpirit #LoveScotland

Seguimi!