Borghi più belli d’Italia: Montagnana

Travel
Castello San Zeno
on
28/05/2017

Partecipare agli eventi della community Instagram ti dà l’opportunità di conoscere tanti posti in cui difficilmente si andrebbe nella tua vita di tutti i giorni.

Montagnana è uno di questi devo quindi ringrazia @igerspadova che ha organizzato l’instameet #MontagnanaInFesta.

Il paese fa parte dei “Borghi più belli d’Italia” ed è situato nel sud della provincia di Padova. Il borgo è famoso grazie alle sue fortificazioni risalenti all’Alto Medioevo.

La prima tappa da fare appena varcate le mura cittadine è il Castello di San Zeno con un parcheggio gratuito a 20 metri, utile per chi vuole visitare la zona.

Il castello, facente parte delle mura ezzeline che circondano la città, risale a metà del XIII secolo. Appena entrati ci si trova in un cortile interno sovrastato da 2 torri che partono dall’edificio principale.

Montagnana

Montagnana

Castello San Zeno

Oggi questo castello è di proprietà di una famiglia dall’anno 1800 ma è comunque visitabile. Al suo interno si trova un museo che racconta con dei reperti la storia dell’area, dall’antica Roma al Rinascimento. Come tocco finale si può salire nella torre del castello e dominare un panorama incredibile a 360 dell’area circostante.

Castello San Zeno

   Castello San Zeno

Castello San Zeno

Tornati alla luce del sole consiglio di iniziare ad esplorare il borgo. Si notano subito un sacco di porticati lungo le diverse strade che si diramano fino alla piazza cittadina. Qui si notano un po’ tutti gli stili architettonici del luogo: modesti edifici medioevali, il duomo rinascimentale fino ad arrivare alle poste e al cinema fascisti (anche loro hanno il loro fascino).

Tutta la strada interna lungo le mura è in ciottolato e in perfetta fila si ergono le alte torri a difesa della città. Uscita da una delle porte cittadine si può camminare all’interno del vecchio fossato per avere sicuramente la vista più fotografata della città.

 

Un post condiviso da Federico Graziati (@federicograziati) in data:

Dovete sapere che Montagnana oltre che per la sua bellezza fisica è anche famosa per il Prosciutto Veneto Berico Euganeo DOP. A pochi passi dalle mura cittadine si trova il prosciuttificio Attilio Fontana, il più antico della zona (1919) che da 4 generazioni produce questa eccellenza.

Le cosce provengono dalle zone di allevamento delle migliori razze di suino lungo il fiume Po. Le cosce vengono poi salate per procedere ad una stagionatura lenta di almeno 17 mesi in delle celle frigorifere attorno ai 4 gradi (un freddo boia!!!)

Ovviamente a fine visita non si poteva che degustare questo prosciutto che ha come segni distintivi la delicatezza e la morbidezza e si abbina facilmente a tutti i piatti, dagli antipasti ai secondi accompagnati da un buon vino rosso.

_Prosciutto Veneto Berico Euganeo DOP montagnana prosciutto attilio fontana

montagnana prosciutto attilio fontana

_Prosciutto Veneto Berico Euganeo DOP montagnana prosciutto attilio fontana

Stagionatura

Pattern

Amore per il proprio lavoro

 

Ricordate che nel mese di maggio, ogni anno si svolge la “Festa del prosciutto crudo dolce di Montagnana“, un evento pieno di allegria per stomaci vogliosi di riempirsi ma sempre con attenzione alla qualità dei prodotti tipici del territorio.

festa

Dopo una piccola pennichella per far passare l’abbiocco post pranzo sono andato all’entrata nord della città dove si erge Palazzo Pisani, villa veneta costruita da Andrea Palladio. Dal 1996 fa parte dei patrimoni dell’umanità UNESCO.

Devo ammettere che la villa mi ha un po’ deluso. Non è grandissima prima di tutto e non rispecchia le classiche ville venete con le barchesse ai lati. Risulta parecchio in decadenza (si nota la mancanza di una seria manutenzione) e il giardino eccetto per l’erba tagliata non è tenuto come dovrebbe.

Si conclude così il mio racconto della piccola ma bella Montagnana. La consiglio per chi ha voglia di passare una giornata facendo una gita dietro l’angolo con la propria ragazza o un piccolo gruppo di amici.

Ringrazio la community di IgersPadova e tutti i partecipanti. A presto con la mia prossima esperienza, stavolta sarà dalle mie party 😉

 

TAGS

LEAVE A COMMENT

FEDERICO GRAZIATI
Treviso - ITALY

Nel mio passaporto c'è scritto Federico Graziati ma puoi chiamarmi Fede o Graz. Lavoro nel mondo della comunicazione e sono per passione fotografo e instagramer. Uso questo questo spazio per raccontare quello che vedo attraverso i miei occhi. Le foto dei posti e delle cose che ho l'opportunità di visitare penso siano il miglior strumento che io possa usare per condividere le mie esperienze con voi. Seguimi per trovare la vera essenza della scoperta!

Instagram
  • ~ Malcesine ~

ITA 🇮🇹 Immaginati un piccolo borgo medievale circondato dalla natura. A est, i campi di olivo e il Monte Baldo, statico e maestoso. A ovest, le spiagge e il Lago di Garda, dinamico e vigoroso. Nel mezzo, sospeso fra acqua e montagna, un piccolo paese raccolto attorno al Castello Scaligero.
~
ENG 🇬🇧 Imagine a small medieval village surrounded by nature. To the east, the olive fields and the Monte Baldo, static and majestic. To the west, the beaches and Lake Garda, dynamic and vigorous. In the middle, suspended between water and mountains, a small town gathered around the Scaliger Castle.

#fromGrazEyes
  • ~ my birthday ~

ITA 🇮🇹 Ho passato il weekend del mio compleanno sul Lago di Garda in ottima compagnia.
Il momento più bello è stato il tramonto da qui.
Questo posticino è stato per diversi secoli un angolo di paradiso per diverse famiglie nobili tra le quali  Maria Luigia duchessa di Parma, il re di Napoli, l'imperatore Alessandro di Russia, Winston Churchill, Otto Hahn e la sua consorte, la pittrice Edith Junghans, Laurence Olivier, Vivien Leigh e il principe Carlo d'Inghilterra... e da ieri pure il sottoscritto.
~
ENG 🇬🇧 I spent my birthday weekend on Lake Garda with a good company.
The most beautiful moment was the sunset from here.
This little place has been a corner of paradise for some noble families for several centuries, including Maria Luigia Duchess of Parma, the King of Naples, Emperor Alexander of Russia, Winston Churchill, Otto Hahn and his wife, the painter Edith Junghans , Laurence Olivier, Vivien Leigh and Prince Charles of England ... and, since yesterday, myself.

#fromGrazEyes
  • ~ silk ~

Quando il tramonto giunge nelle lande della Scozia un silenzio avvolge ogni cosa.
Solo te e la natura.
~
When the sunset reaches the lands of Scotland a silence envelops everything.
Only you and mother nature.

#fromGrazEyes
  • ~ Garda weekend ~

ITA 🇮🇹 Questo weekend inizia stasera, ho scelto di passare due giorni tra terme e bei posti veneti del lago di Garda (anche se questa foto è della riva lombarda). Voi cosa farete?
~
ENG 🇬🇧 This weekend starts tonight, I chose to spend two days between thermal baths and beautiful Venetian places on Lake Garda (even if this photo is from the Lombard shore). What will you do on the next day?

#fromGrazEyes
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
#garda #gardasee #gardalake #brescia #igersbrescia #inlombardia #lombardia #lagodigarda #chasinglight #europe_vacation #world_vacation #communityfirst #postcardfromtheworld #main_vision #exploretocreate #transfer_visions #click_vision #freedomthinkers #wonderfulplaces #rsa_outdoors #travellingthroughtheworld #ig_countryaward #visualoflife #ig_italia #italianlandscapes #nature_wizards #italian_trips #italian_places #italiainunoscatto
  • ~ 6 years old ~

La mia prima e unica volta a Firenze fu 6 anni fa per un viaggio con l'università. Questa foto la feci appoggiando sul muretto che spunta a destra.
Da allora tanto è cambiato, @instagram era solo per gente con l'iphone e io lo detestavo soprattutto per il formato quadrato (infatti questa foto sarebbe orizzontale ma l'ho ritagliata).
Ieri ci sono tornato per andare a scoprire la Maison di Moda Ermanno Scervino, il motivo? Sto seguendo il lancio del suo nuovo profumo.
~
My first and only time in Florence was 5 years ago for a trip with the university. I took this photo on the wall that protrudes to the right.
Since then much has changed, @instagram was only for people with the iPhone and I hated it especially for the square format (in fact this photo would be horizontal but I cut it).
Yesterday I went back to discover the Ermanno Scervino fashion house, why? I'm following the launch of his new perfume.

#fromGrazEyes
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
. 
#firenze #igersfirenze #toscana #igerstoscana #igersitalia #italia #pontevecchio #longexposure #longexpo #photography #livefolk #passionpassport #lonelyplanet #beautifuldestinations #neverstopexploring #finditliveit #welltravelled #mytinyatlas #wonderful_places #igmasters #mashpics #awesomepix #awesomeearth #italian_places #moodygrams #agamesoftones #createcommune #illgrammers #fatalframes
  • ~ Piazza Cavalli ~

ITA 🇮🇹 A inizio XVII secolo, Ranuccio I Farnese, signore di Parma e Piacenza, desiderava omaggiare la memoria del padre Alessandro nonché assicurarsi la futura permanenza della propria.
Egli convocò a Piacenza, capitale del
Ducato, lo scultore Francesco Mochi.
Ranuccio gli commissionò due statue in bronzo al fine di recuperare il favore della popolazione - in quel momento la famiglia Farnese soffriva una particolare impopolarità - le quali avrebbero dovuto rappresentare suo padre ed egli stesso fieramente trasportati da nobili destrieri.
L'ubicazione prescelta fu sin dal principio quella, centralissima, della Piazza del Comune.
Da qui il nome odierno di Piazza Cavalli.
~
ENG 🇬🇧 At the beginning of the XVII century, Ranuccio I Farnese, Duke of Parma and Piacenza, wanted to pay homage to the memory of his father Alessandro and to ensure the future permanence of his own.
He called to Piacenza, the capital of
Ducato, the sculptor Francesco Mochi.
Ranuccio commissioned two bronze statues to recover the favor of the population - at that time the Farnese family suffered a particular unpopularity - which should have represented his father and himself proudly transported by noble horses.
The chosen location was a very central location: the place of the city.
Hence the today's name of Piazza Cavalli.

#fromGrazEyes #Storiedipiacenza #visitpiacenza #igerspiacenza
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
#piacenza #igersemiliaromagna #emilia #turismoer #emiliaromagna #architecture #archilovers #architettura #farnese #gotic #cityscape #livefolk #whatitalyis #passionpassport #lonelyplanet #beautifuldestinations #neverstopexploring #finditliveit #welltravelled #mytinyatlas #wonderful_places #igmasters #mashpics #awesomepix #awesomeearth #italian_places
  • ~ Piacenza ~

ITA 🇮🇹 In tanti mi avete chiesto quando mettevo qualche foto di Piacenza.
Beh vi faccio vedere un punto di vista che nessuno ha mai visto su Instagram.
Piacenza è una città piccola ma con delle persone davvero ospitali e gentili.
Subito ti colpisce per le sue tipicità gastronomiche (non si troverebbe in Emilia sennò) ma poi scavando scopri delle chicche incredibili come la sua architettura. La sua piazza principale ad esempio, si chiama Piazza 2 Cavalli (per le 2 bellissime statue della famiglia Farnese) dove il Palazzo Gotico del XIII secolo è contrastato dall'architettura razionalista degli anni 30.
~
ENG 🇬🇧 Many have asked me when I put some photos of Piacenza.
Well I'll show you a point of view that nobody has ever seen on Instagram.
Piacenza is a small city but with really hospitable and kind people.
On the first time it strikes you for its typical gastronomy (we are in Emilia otherwise) but then you discover incredible gems like its architecture. Its main square, for example, is called Piazza 2 Cavalli (for the 2 beautiful statues of the Farnese family) where the Gothic Palace of the 13th century is contrasted by the rationalist architecture of the 30s.

#fromGrazEyes #Storiedipiacenza #visitpiacenza #igerspiacenza
.
.
.
.
.
.
.
.
.
. 
#piacenza #turismoer #emilia #emiliaromagna #dji #djimavic #mavic #mavicpro #fromthetop #drone #fromwhereidrone #droneoftheday #onthetop #dronestagram #architecture #archilovers #architettura #beautifulmatters #europe_vacation #world_vacation #italy_vacations #awesomepix #awesomeearth #italian_places #moodygrams #igersemiliaromagna
  • ~ ombra ~

Ombra per molti italiani vuol solo dire una cosa ma, soprattutto in Veneto, ha un significato molto più piacevole.
Come sapete noi veneti siamo famosi per il bere vino in quantità superiori alla media nazionale (è un pregio eh!).
A Venezia ovviamente Piazza San Marco era, e lo è tutt'ora, il centro della vita della città dove ci si incontrava a fare due chiacchiere magari con un bel bicchiere in mano del prezioso nettare.
Qui in passato, vedendo anche moltissimi dipinti dell'epoca, era pieno di bancarelle soprattutto attorno al campanile.
Ovviamente il vino non può rimanere al sole, le bancarelle quindi venivano spostate a seconda di dove si trovava l'ombra della torre campanaria.
Da qui il classico bicchiere di vino è diventato la famosa ombra de vin.

Se volete scoprire un'altra parola, il giro d’Italia di Scrabble continua con @colapetra, tra poco ve ne farà scoprire una del mio amato Trentino Alto Adige.

#adv #Scrabble

#fromGrazEyes #ScrabbleComeParli

Seguimi!